Spaghetti Western

VADO L’AMMAZZO E TORNO (1967) di Enzo G. Castellari – recensione del film

Il furto di 300.000 dollari in monete d’oro mette in moto una nutrita serie di personaggi, al di là e al di qua della legge, che si prodigano per rincorrere l’ingente bottino, celato in un luogo segreto che solo un medaglione spezzato in due parti può rivelare. La forzata alleanza tra l’organizzatore del colpo, un dirigente della banca rapinata e un bounty killer porterà i suoi buoni frutti; mentre gli altri verranno beffati o eliminati. Brioso western dall’alto grado d’intrattenimento diretto con abilità da Enzo Castellari (Keoma, 1976), che rivela, se ce ne fosse bisogno, una volta ancora tutto il suo talento nel gestire pellicole d’azione, senza mai lasciar calare il ritmo e realizzando ogni sequenza con grande attenzione. La sceneggiatura – dello stesso regista insieme a Tito Carpi (Sono Sartana, il vostro becchino, 1968 di Giulio Carnimeo) e Giovanni Simonelli (Sonora / Sartana non perdona, 1968 di Alfonso Balcázar) – non lesina situazioni buffe e momenti divertenti, intervallandoli con criterio a molti doppi e tripli giochi e a numerosi momenti d’azione, che le danno ampio respiro e, contemporaneamente, favoriscono il divertimento. L’ottima scelta di casting offre, oltre ai tanti caratteristi – puntualmente professionali – del genere, tre protagonisti perfetti nei loro ruoli di simpatiche canaglie, con le giuste facce da schiaffi sempre in bell’evidenza: George Hilton (Il momento di uccidere, 1968 di Giuliano Carnimeo), Edd Byrnes (Professionisti per un massacro, 1967 di Nando Cicero) e Gilbert Roland (Ognuno per sé, 1968 di Giorgio Capitani) davvero brillano per efficacia. A completare la buonissima riuscita della pellicola convergono poi l’ottima fotografia di Giovanni Bergamini (Django, 1966 di Sergio Corbucci) e le belle musiche di Francesco De Masi (Una bara per lo sceriffo, 1965 di Mario Caiano) in collaborazione con Alessandro Alessandroni (il fischio solista di tantissima musica spaghetti-western e no). Da segnalare che il soggetto è firmato dalla coppia Romolo Guerrieri e Sauro Scavolini, coinvolti più attivamente in 10.000 dollari per un massacro, 1967, film dalla riuscita quasi altrettanto valida.

Il film è stato pubblicato in DVD (clicca qui per saperne di più).

Vado,l'ammazzo_e_torno locandina

Regia Enzo G. Castellari [Enzo Girolami] {29.VII.1938 – Roma, Lazio, Italia} ◙ sceneggiatura Tito Carpi, Enzo G. Castellari [Enzo Girolami], Giovanni Simonelli {1932 – Roma, Lazio, Italia} ◙ soggetto Romolo Guerrieri [Romolo Girolami] {05.XII.1931 – Roma, Lazio, Italia}, Sauro Scavolini {03.II.1934 – Pesaro, Marche, Italia} ◙ produzione Edmondo Amati {1920 – Italia † 05.V.1992 – Roma, Lazio, Italia} ◙ produzione esecutiva Maurizio Amati {23.XII.1944 – Roma, Lazio, Italia} ◙ musiche Alessandro Alessandroni {16.III.1925 – Roma, Lazio, Italia}, Francesco De Masi {11.I.1930 – Roma; Lazio, Italia † 06.XI.2005 – Roma, Lazio, Italia} ◙ direzione della fotografia Giovanni Bergamini ◙ montaggio Tatiana Casini [Morigi] ◙ scenografie Alberto Boccianti ◙ arredamenti Claudio Cinini ◙ assistente costumi Antonio Randaccio ◙ assistente montaggio Marcello Olasio ◙ assistente operatore Oddone Bernardini ◙ assistente regia Maurizio Mancini ◙ coordinamento stunt Giorgio Ubaldi ◙ costumi Maria Baroni, Dario Cecchi {28.V.1918 – Firenze, Toscana, Italia † 1992} ◙ direzione musiche Francesco De Masi ◙ direzione di produzione Mario Mariani ◙ fonici Oscar De Arcangelis, Manlio Urbani ◙ ispettore di produzione Agostino Pane ◙ operatore Salvatore Caruso ◙ parrucchiera Anna Cristofani ◙ segretaria di edizione Maria Luisa Merci ◙ segretario di produzione Massimo Manasse ◙ trucco Franco Di Girolamo ◙ effetti speciali Eugenio Ascani ◙ cast: Edd Byrnes [Edward Breitenberger] {30.VII.1933 – New York, USA} (Clayton) ◙ George Hilton [Jorge Hill Acosta y Lara] {16.VII.1934 – Montevideo, Uruguay} (Straniero) ◙ Gilbert Roland [Luis Antonio Dámaso de Alonso] {11.XII.1905 – Juarez, Chihuahua, Messico † 15.V.1994 – Beverly Hills, Los Angeles, California, USA} (Monetero) ◙ Kareen O’Hara [Stefania Careddu di Sambrese] {13.I.1945 – Bergamo, Lombardia, Italia} (Marisol) ◙ Pedro Sanchez [Ignazio Spalla] {1924 – Siena, Toscana, Italia † 1995} (Facundo) ◙ Ivano Staccioli {03.I.1927 – Siena, Toscana, Italia † 15.VII.1995 – Roma, Lazio, Italia} (Il capitano) ◙ Gérard Herter {20.VI.1928 – Amburgo, Germania} (Lawrence Blackman) ◙ Adriana Giuffré {09.III.1939 – Roma, Lazio, Italia} (Conchita) ◙ Valentino Macchi {04.VIII.1937 – Bologna, Emilia-Romagna, Italia} (Charro Ruiz) ◙ Rick Piper [Riccardo Pizzuti] {28.III.1934 – Cetraro, Cosenza, Calabria, Italia} (Paco) ◙ Rodolfo Valadier [Biagio Gambini] (Pablo) ◙ Marco Mariani (Sergente) | non accreditati Salvatore Borgese {05.III.1937 – Roma, Lazio, Italia} (Guardia della prigione) ◙ Rocco Lerro {† 21.VIII.2005 – Italia} / José Yepes (Uomini di Monetero)

Recensione di Alessandro Colombo

Categorie:Spaghetti Western

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...